Chi trova un tesoro...trova un amico!!!

16 mar 2009

In questo periodo sto dedicando molto tempo riservato alle crocette ad un solo progetto, l'angel of the sea di L&L, che è il più vecchio wip che ho, nel senso che acquistai schema e fili e tela dieci anni orsono, ma che non ho mai avuto voglia di iniziare.
Anche perchè poi, col passare del tempo i miei gusti sono cambiati, quindi quello che mi sembrava stupendo allora, adesso un pò meno.

Grazie al Sal Fai da Te che faccio assieme ad altre iscritte nel gruppo Puntocroce di yahoo, sto portando avanti quindi questo ricamOne e posto mensilmente le foto dei miei (tsè..) progressi..
Solo che sembra che vado piano come un bradipo con l'artrite, ma invece ci sto ricamando parecchio, ci perdo molto del tempo che dedico alle crocette.

Sto facendo la parte delle onde che è piena di sfumature e stacchi a destra e sinistra, in alto e in basso; sarà sicuramente un quadro, quindi il retro perfetto può andarsi a fare benedire tranquillamente, ma è altresì vero che non posso neanche fare i chilometri dietro col filo, perchè qui si parla di 15 colori diversi in 3 cm di tela, e moltiplicato per tutta la parte bassa sarebbe primo, un dispendio inutile di filo (vi presento la parte taccagna che è in me), secondo un tale traffico di fili tirati a destra e a manca che alla fine del lavoro potrei incorniciarla con l'effetto imbottitura!!!

Insomma, stacca e attacca per lavorare da 2/3 crocette ad un massimo di 20.....a causa di questo debbo staccare gli occhi ogni tanto da questo lavoro perchè sennò rischio di stancarmene e di farlo rimanere incompiuto per un'altra decade!!!
Avevo sopseso questo salFDT l'estate scorsa causa vari motivi, l'ho ripreso il mese scorso, ed ecco quindi i ..ehm..progressi...

Febbraio

Marzo



Buon divertimento col "trova le differenze"!


Per ciò intervallo con altri ricamini, ad esempio ho fatto il ricamo per un RR su asciughino, che sto attualmente iniziando con altre 3 colleghe di crocette, una meraviglia ricamare così fluidamente e senza stacchi frequenti, e soprattutto con progressi nettamente visibili e veloci!!





1 commento:

Il pollaio di Pat ha detto...

i lavori lunghi ammazzano lo so per esperienza.......soprattutto se richiedono così tanti cambi colore.
Per cui fai benissimo ad alternare con lavori piccolini che danno subito soddisfazione
a presto
pat

www.ilpollaio.over-blog.com